• privacy
  •  

Discovery Dog

VIAGGIARE COL CANE - Terza parte

Dai che ci siamo quasi... Stai imparando a costruire un ottimo rapporto e nel frattempo insegni qualcosa al tuo cane. Ottimo. Hai notato che iniziate a conoscervi davvero?

A questo punto hai un cane che considera la situazione molto interessante: se c'è di mezzo la macchina stiamo andando a fare i gioconi, il mio proprietario sta con me e mi dedica attenzione. Piano piano inizia a pensare: "Tutto sommato questa automobile non è poi così male: resta spenta, resta ferma e ogni volta che mi avvicino prendo coccole e cibo....bhè....potrebbe anche interessarmi!"

Bene, è ora di passare al livello successivo di difficoltà: se ancora non è salito, ma si è solo avvicinato sempre più tranquillo al veicolo, il tuo prossimo obiettivo sarà quello di farlo salire e farlo restare nell'auto senza che il suo stato d'animo cambi tanto da farlo agitare. E' un lavoro piuttosto lungo, ma paga sempre e davvero si riescono a risolvere problemi presenti da molto tempo. Abbi pazienza: la strada è quella giusta, ma ci vuole tempo per percorrerla; un esercizio al giorno, e torni a casa sempre con un piccolo successo.

Se invece sale e scende come un fulmine, è il momento di iniziare a chiudere la macchina: dapprima le portiere, una alla volta per esercizio, poi il portellone, lo lascerai in auto con il motore spento per qualche secondo prima di riaprire e mai, dico MAI aprire nel momento in cui si sta agitando. Meglio aspettare un momento che ritorni la calma e poi liberarlo.

Devi renderti conto che quello che stai costruendo è davvero molto importante, di conseguenza NON desistere! Mai! Non c'è nulla di più deleterio per il tuo cane e per il vostro rapporto vedere te, che dovresti essere il suo leader, che non hai la forza emotiva di portare a termine un compito che hai intrapreso. Se non ti senti completamente sicuro ed in grado di affrontare questo problema fatti affiancare o supportare da qualcuno di più esperto, non aver paura di chiedere aiuto, ma PRIMA di imbarcarti in quest'impresa, senza desistere a metà strada.

Adesso vai a fare i compiti, tra poco scoprirai come procedere nella rieducazione del tuo amico...

SILVIA CATTANI
MEDICO VETERINARIO

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Questo sito usa i cookie. Accetta il loro uso. Puoi consultare la pagina privacy per maggiori informazioni in alto a destra del sito To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information